Tag: counseling

Mai si è troppo giovani o troppo vecchi per la conoscenza della felicità. (Epicuro)

Adesso che non sei più qui

L’evento morte è una tappa che tocca tutte le persone in epoche indefinite della vita. C’è chi è stato toccato in età adulta, chi in infanzia. Chi, come ci insegna CiaoLapo, subisce una perdita in epoca perinatale, quando un piccolino muore ancor prima di venire alla luce o al parto o poco dopo. L’elaborazione del…
Leggi tutto


1 Settembre 2019 0

Non basta essere “umani”

In questi giorni di commemorazione e di confronto su un tema così grande ed importante quale il lutto pre e perinatale, in cui operatori e genitori si sono riuniti per discutere in merito a difficoltà e bisogni che sono tenuti ad affrontare, tante cose sono emerse ed io ho intenzione di soffermarmi su una di…
Leggi tutto


16 Ottobre 2015 0

Come sono brutta!

  La Beauté Je suis belle, ô mortels! comme un rêve de pierre, Et mon sein, où chacun s’est meurtri tour à tour, Est fait pour inspirer au poète un amour Eternel et muet ainsi que la matière. Je trône dans l’azur comme un sphinx incompris; J’unis un coeur de neige à la blancheur des…
Leggi tutto


25 Luglio 2015 0

ComuniCARE per progettare un futuro possibile. Buona comunicazione per accedere alla resilienza.

Un genitore che perde un bambino durante la gravidanza per qualunque motivo, o subito dopo la nascita, subisce un vero e proprio trauma, perché si tratta di un evento inaspettato in quanto del tutto innaturale e per questo umanamente molto doloroso, in grado a seconda della capacità di ogni singola vittima, di scatenare emozioni molto forti di angoscia, paura, collera e un grande senso di impotenza. E di queste perdite nel terzo trimestre di gravidanza ne avvengono in Italia 2500 ogni anno.


1 Giugno 2015 0

Lo spazio del sentire

articolo di Cristina Fiore Quale sottile analista, il comico! Ho colto qualche spunto dal celebre film del 1991 Pensavo fosse amore… invece era un calesse del 1991 diretto da Massimo Troisi. L’ultima regia di Troisi di cui è anche sceneggiatore e protagonista con Francesca Neri e Marco Messeri.


16 Marzo 2015 0

That’s amore!

Ma come siamo fatti? Perché amiamo? E di chi ci innamoriamo?

Ci fanno star meglio le relazioni positive con gli altri (E. Bersheid, 1985); in assenza di rapporti significativi nutriamo sentimenti di inutilità e sfiducia. Da qui la necessità di cercare una relazione nutriente che risponda ai nostri bisogni.


5 Gennaio 2015 0

Il benessere della persona coincide soggettivamente con il benessere degli altri

Non leggo mai le cose una sola volta; non riesco a comprenderne il significato se non facendo risuonare in me le parole; usando me stessa come cassa di risonanza.
Cammino, lavoro, penso. Faccio rimbalzare dentro il mio senso delle cose, quel personalissimo pezzo critico che non prescinde da me, mai. Un vecchio amico, di quelli veri, che ti dicono dove sbagli ma ti insegnano di volta in volta che puoi andare bene così come sei. Io, cervellotica e lenta.


6 Novembre 2014 0

Camminando Camminando…

 articolo di Cristina Fiore Esistono cammini senza viaggiatori. Ma vi sono ancor più viaggiatori che non hanno i loro sentieri. Gustave Flaubert, Lettera a Louise Colet, 1847 Mi affeziono alle parole e quando mi hanno fatto riflettere circa ERRARE nella doppia accezione legata all’errore e al cammino, non ho più abbandonato l’immagine. Mi viene in…
Leggi tutto


29 Settembre 2014 0

Questo sito utilizza cookie di terze parti per migliorare servizi ed esperienza dei visitatori. Acconsenti all'uso dei cookie cliccando su "Accetto" nel banner. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi