Category Archives: prenatalità

Gravidanza, feto e storia

Il lavoro ci propone uno scorcio circa il vissuto della gravidanza dal medioevo ai giorni nostri.

Marie Morel parte con la considerazione che la gravidanza è per la donna d’altri tempi un momento in cui si rispettano credenze e tradizioni, in cui la donna è sottomessa a divieti così come a consigli e ingiunzioni di famiglia e vicinato. Direi che anche oggi la gravida è immersa in un flusso di informazioni più o meno scientifiche e fondate circa il miglior modo di compiere il viaggio che la porterà a dare alla luce suo figlio.

Bonding = Legame

Il primo momento in cui il pensiero ci prefigura un’immagine che ci vede esplicitare attivamente un ruolo genitoriale si perde probabilmente in giorni lontani, in istanti antichi di gioco in cui ci siamo presi cura di una bambola, di un orsetto ed abbiamo sofferto per lui, con lui; abbiamo rivelato i nostri segreti, ci siamo rappresentati in una relazione pseudo genitoriale; ci siamo innamorati del bimbo del banco accanto e l’abbiamo vestito da principe azzurro, dipingendoci domani a fianco a lui come “mamma papà”. Lì nasce il legame, lì scorre il primo istinto a procreare a cercare il passaggio da oggetto di cura a fornitore di cura; o quanto meno a oggetto disposto a scambiare cure e a ricevere godimento dall’atto di occuparsi di un altro.
Questo è sentire un legame, leggersi come disposti ad interagire, figurarsi in un interscambio.

Questo sito utilizza cookie di terze parti per migliorare servizi ed esperienza dei visitatori. Acconsenti all'uso dei cookie cliccando su "Accetto" nel banner. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi