Categoria: Blog

Mai si è troppo giovani o troppo vecchi per la conoscenza della felicità. (Epicuro)

Un piccolo grillo di nome Sebastian

favola per un bimbo  prenatale  scritta dalla sua mamma C’era una volta sulla luna un piccolo grillo di nome Sebastian. Viveva in un paesino all’interno di un cratere lunare. Qui non c’erano altri grilli come lui, ma solo maghetti, buffe personcine con sopracciglia folte e all’insù che passavano le giornate a imparare piccoli incantesimi utili…
Leggi tutto


25 Settembre 2015 0

Creare spazio

Ottavo incontro di counseling; il tema ruota intorno ad una storia che S. ha da qualche mese con T. Lei (S), si sente molto più coinvolta di quanto lo sia lui e porta negli incontri la sofferenza e la frustrazione di chi vorrebbe avere qualcosa di più.


15 Settembre 2015 0

Stupro

Questo testo ha un contenuto che potrebbe turbare chi lo legge per la sua stessa natura. Ponderate cosa desiderate fare. Qualora continuaste la lettura sarebbe gradito un commento. Si tratta di una storia reale, di cui sono stati omessi i particolari e di cui è stata accordata la forma pubblica con la vittima. ooo—ooo


8 Settembre 2015 0

Il freddo

Ci sono  momenti in cui il freddo si impadronisce dell’anima e del cervello. Momenti in cui sentiamo di essere congelati e di non riuscire ad avere emozioni né pensieri adeguati.


3 Settembre 2015 0

Come sono brutta!

  La Beauté Je suis belle, ô mortels! comme un rêve de pierre, Et mon sein, où chacun s’est meurtri tour à tour, Est fait pour inspirer au poète un amour Eternel et muet ainsi que la matière. Je trône dans l’azur comme un sphinx incompris; J’unis un coeur de neige à la blancheur des…
Leggi tutto


25 Luglio 2015 0

La percepita violenza del rifiuto e la valenza della narrazione.

Una delle tematiche ricorrenti che mi sono trovata ad ascoltare durante gli incontri di counseling è quella legata al rifiuto, meglio, al vissuto di chi si sente in qualche modo allontanato, diverso, escluso. Quale sia la dinamica alla base di queste emozioni, indipendentemente dall’ambiente di esclusione (scolastico, sportivo, gruppale, amicale, affettivo), la vittima dell’allontanamento si…
Leggi tutto


28 Giugno 2015 0

Il pianeta dei folletti

favola per un bimbo  prenatale  scritta dalla sua mamma C’era una volta nella galassia della luce il pianeta dei folletti , lì ci vivevano con tutte le loro magie. Il pianeta era situato nella galassia più luminosa, da lontano si poteva riconoscerlo poiché lo circondava una luce bianchissima mentre il suo aspetto era di un…
Leggi tutto


24 Giugno 2015 0

ComuniCARE per progettare un futuro possibile. Buona comunicazione per accedere alla resilienza.

Un genitore che perde un bambino durante la gravidanza per qualunque motivo, o subito dopo la nascita, subisce un vero e proprio trauma, perché si tratta di un evento inaspettato in quanto del tutto innaturale e per questo umanamente molto doloroso, in grado a seconda della capacità di ogni singola vittima, di scatenare emozioni molto forti di angoscia, paura, collera e un grande senso di impotenza. E di queste perdite nel terzo trimestre di gravidanza ne avvengono in Italia 2500 ogni anno.


1 Giugno 2015 0

Questo sito utilizza cookie di terze parti per migliorare servizi ed esperienza dei visitatori. Acconsenti all'uso dei cookie cliccando su "Accetto" nel banner. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi