Tag Archives: babyloss awareness day

15 ottobre 2014: babyloss awareness day

Il 15 ottobre si festeggia la giornata mondiale della consapevolezza sul lutto perinatale (babylossawareness day), un lutto tabù, spesso negato dal punto di vista sociale perché non visibile e per questo ancor più doloroso per chi lo subisce. E in Italia sono 2500 ogni anno le famiglie che perdono un bambino in gravidanza o subito dopo la nascita.

Read More

Il dolore, il lutto e la solitudine

Io ho provato questa solitudine, forse anche per scelta, perché la solitudine che deriva dalla percezione di noi stessi come diversi, diventa una strategia per proteggerci da altro dolore, dalla paura del giudizio altrui. E quando soffri per una perdita ti senti diverso e pensi che nessuno possa capire il tuo dolore.
Mentre ascoltavo le esperienze di mamme giovani e fresche di lutto, o di altre con ferite più antiche, che lamentano e chiedono con ostinazione, fino quasi a pretendere, la comprensione del loro dolore da parte degli altri, mi sono chiesta: non sarà che si sentono sole perché loro per prime non accettano il loro dolore?

Read More

Tutti i bambini, tranne uno, crescono.

Poi son tornata a casa con la pancia vuota, una caverna buia…le braccia vuote, nessun bimbo da allattare, nessuna testolina da annusare, accarezzare e baciare. Ho passato mesi e ripercorrere i giorni precedenti domandandomi se avevo corso per le scale, sollevato libri, esagerato a giocare con mio figlio o col cane, se uno dei gatti era stato troppo sulla pancia.

Read More

La gioia di un battito d’ali

Ora, dopo che ha fatica ho ricostruito un punto di equilibrio, sempre grazie all’aiuto di una psicoterapeuta sto muovendomi su un altro piano: fermare la gioia che Giacomo ha saputo darmi e lasciarla espandere. Devo ammettere con un certo orgoglio che ci sto riuscendo: prima se pensavo a Giacomo era solo per ricordare quando lui non c’era più ora invece sempre più spesso mi soffermo sui momenti bellissimi che mi ha dato.

Read More

Giacomo, della morte e dell’amore

Educare mia figlia a conoscere la morte senza temerla, con la curiosità tipica dei bambini, sentendo la tristezza del distacco e della mancanza, sentendo l’amore oltre il corpo, il tempo e lo spazio…in questo vive il profondo desiderio di insegnarle a vivere e a saper amare anche quando gli altri non vedono amore ma la debolezza, la fragiltà, la diversità, la morte…

Read More

Questo sito utilizza cookie di terze parti per migliorare servizi ed esperienza dei visitatori. Acconsenti all'uso dei cookie cliccando su "Accetto" nel banner. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi